Disabilitare le app di sistema non utilizzate su Android

 

05/04/2020

 

Vediamo in questo paragrafo come disabilitare le app di sistema che non vengono utilizzate su Android, questa pratica è importante al fine di risparmiare la batteria e quindi di avere più autonomia con il nostro dispositivo a scapito di applicazioni che quasi mai vengono utilizzate e che si attivano in modo automatico all'accensione del mostro smartphone, tablet o qualsiasi dispositivo equipaggiato col robottino verde.

È bene sapere che queste app non sono quelle che noi installiamo normalmente tramite play store che possono essere disinstallate senza alcun problema ma sono invece le app integrate nella versione di Android installate in modo predefinito nel nostro telefono.

 

Per fare ciò è sufficiente recarci nelle impostazioni e cercare la voce gestione applicazioni e succesivamente nella parte superiore della schermata scorrendo con il dito vedrete apparire le scritte scaricate, scheda sd, in uso, e tutte, scegliere quindi tutte in modo da visualizzare tutte le applicazioni ed infine possiamo scegliere da questa schermata l'app che vogliamo disattivare tappando l'opportuna opzione.

 

Essendo applicazioni di sistema si può notare che per ogni app manca l'opzione disinstalla mentre invece è presente quella per terminarla o quella che interessa a noi e cioè quella per disattivarla come si può notare nelle schermate in basso.

 

 

 

In alto in ordine a partire da sinistra la schermata opzioni, gestione applicazioni, tutte le app,ed infine la schermata disattiva

Avvertenza: prima di disattivare qualsiasi applicazione, assicurarsi che non interesserà direttamente o indirettamente qualsiasi altra app utile per lo svolgimento delle funzioni base. Questa applicazione è un servizio che viene potenzialmente utilizzato da altre applicazioni, così ci possono essere effetti a catena.

 

In ogni caso qualora dovreste riscontrare malfunzionamenti vari dopo la disattivazione di un'app è sempre possibile riabilitarla tramite la medesima procedura.