Backup su Android ? Vediamo come farlo!

 

                                                       

 

 

 

 

 

19/07/2016

 

Abbiamo finora visto più o meno come fare il backup dei nostri dati dal nostro computer fisso o portatile che sia ma non dobbiamo dimenticare che anche dal nostro smartphone oggi più che mai esiste questa necessità se non vogliamo correre il rischio di perdere i nostri preziosi dati.

 

A Parecchi utenti (e vi confido anche a me) è capitato e continua a capitare oggi più che mai, visto l'enorme diffusione di Android, di impegnarsi a fare il backup del proprio computer dimenticandosi completamente che anche nel proprio smartphone vi erano dati preziosi da salvare, e quando c'è ne siamo ricordati ahimè troppo tardi, i dati erano già persi.

Questo succede soprattutto perchè la vita è sempre più frenetica e diventa sempre più difficile ricordarsi tutto il da farsi, ma niente paura Io sono quì anche per questo e cioè per ricordarvi questa semplice operazione che può evitarci nei casi più gravi una montagna di guai.

 

Bene detto ciò andiamo subito al sodo dicendo che Google di suo ci dà già una grossa mano in questo senso mettendo a disposizione degli utenti regolarmente registrati su Gmail (e cioè tutti quelli che utilizzano che sono la maggior parte i smartphone o tablet con Android) il backup automatico, cioè, dati, password WIFI, preferenze ed app incluse, verranno automaticamente salvati online e saranno disponibili su qualsiasi dispositivo con il vostro account Google.

Per attivarlo è sufficiente accedere alle impostazioni del telefono, e tappare su Backup e ripristino ed assicurarsi che siano spuntate le voci Backup dei miei dati e Ripristino automatico come si vede nella schermata in basso.

In questo modo anche se cambiate smartphone per qualsivoglia ragione non perderete mai i vostri dati perchè una volta che riconfigurerete il vostro account di google nel nuovo smartphone, quindi con la vostra e-mail di Gmail e la vostra password che avete messo quando vi siete registrati per la prima volta, tutti i vostri dati saranno ripristinati come per incanto.

Quindi attivare ed assicurarsi che sia attivata questa opzione è fondamentale e tra l'altro è la cosa più semplice da farsi, e che chiunque è in grado di fare senza problemi.

 

Poi vi sarebbero anche altre applicazioni che potete scaricare dal playstore che fanno la stessa cosa se avete bisogno di altre funzionalità che i server di Google non fanno, come ad esempio Helium per citarne uno o Ultimate backup per citarne un altro,ma ricordate che queste applicazioni molte volte complicano la vita degli utenti, oltre al fatto che molte di esse per dare il meglio devono essere eseguiti su dispositivi che hanno accesso Root che in parole povere vuol dire dispositivi modificati dagli utenti avanzati tramite procedure di media difficoltà che si trovano in varie guide reperibili in rete che permettono di ottenere i permessi di amministrazione, in modo da avere un controllo totale del dispositivo Android.

Ma per la maggior parte di utenti comuni non consiglio, per il semplice fatto che queste applicazioni di backup se non vengono usate correttamente non ci salvano i nostri dati e quindi come si dice in gergo il gioco non vale la candela.

 

Vi sono anche i programmi messi a disposizione dai vari marchi di smartphone utilizzabili da computer come Kies della Samsung o Mi PC Suite di Xiaomi che oltre al fatto di fare il backup consentono pure di aggiornare il vostro dispositivo ma in ogni caso se non avete esigenze particolari Io vi consiglio proprio come ho fatto anche per i computer il modo più semplice ed efficace anche se meno automatizzato e più manuale di fare il backup, e cioè di connetterlo tramite cavo usb e fare un semplice copia ed incolla delle cartelle che vi interessano nel vostro computer assicurandovi naturalmente che anche su quest'ultimo venga fatto periodicamente un backup su archivi di memoria rimovibili come pennette usb, hard disk esterni, cd/dvd e così via.

 

 

A destra una schermata di Kies l'applicativo Samsung che consente il backup e l'aggiornamento dei propri dispositivi